12 V vs 24 V: qual è il sistema di batterie giusto per le tue esigenze

Sommario

La selezione del sistema di batterie corretto è importante per chiunque desideri caricare i propri dispositivi in ​​modo efficace, sia per camper, uso marino o sistemi di pannelli solari. Data la disponibilità di numerosi sistemi, è difficile identificare quale sia il più appropriato per il compito assegnato. La decisione più comune che le persone prendono è se utilizzare un sistema a 12 V o 24 V. Ognuno ha i suoi pro e i suoi contro e quello più adatto a te dipenderà dalle tue esigenze. In questo post del blog spiegheremo le differenze tra i sistemi di batterie a 12 V e 24 V e ti aiuteremo a fare la scelta migliore.

Cos'è la tensione nei sistemi di batterie?

La tensione nominale è la tensione operativa standard di un sistema di batterie. È come l'impostazione predefinita per la quantità di energia fornita da una batteria. È un valore standard utilizzato per ordinare e classificare vari sistemi di batterie e descrive la differenza di tensione utilizzata per alimentare la corrente elettrica. Ad esempio, una batteria da 12 V fornisce normalmente circa 12 V CC sotto carico, mentre la tensione di uscita di un sistema di batterie da 24 V è di circa 24 V.

La tensione reale della batteria, infatti, non è costante e varia a seconda dello stato di carica della batteria e del carico ad essa collegato. Ad esempio, una batteria al litio da 12 V completamente carica potrebbe misurare più vicino a 13 volt, mentre una batteria al piombo da 12 V completamente carica potrebbe misurare solo 12 volt mentre un sistema da 6 V sotto carico potrebbe arrivare a 24 volt.

I sistemi ad alta tensione possono fornire la stessa quantità di energia dei sistemi a bassa tensione ma con meno corrente. Questa riduzione della corrente può comportare minori perdite di energia e una migliore efficienza, il che è particolarmente importante per i sistemi di grandi dimensioni che richiedono più potenza.

La conoscenza della tensione nominale è utile per assicurarsi che la batteria possa fornire energia sufficiente ai dispositivi o ai sistemi ad essa collegati senza sovraccaricarsi o sottoperformare.

Cos'è un sistema di batterie da 12 V?

Un sistema di batterie da 12 V è un sistema che ha una tensione nominale di 12 volt, come suggerisce il nome. Questo tipo di sistema utilizza una o più batterie con capacità di 12 volt, che possono essere collegate in parallelo per soddisfare la richiesta elettrica richiesta. Un sistema di batterie da 12 V è una delle configurazioni più popolari per un'ampia gamma di usi, tra cui l'energia solare automobilistica, marina e off-grid.

12v contro 24v

Vantaggi dei sistemi a batteria da 12 V

  1. Uso diffuso: I sistemi a 12 V sono incredibilmente popolari, il che significa che componenti e accessori sono prontamente disponibili. Se hai bisogno di una nuova batteria, inverter o caricabatterie, trovare parti compatibili è generalmente semplice.
  2. Semplicità: Il sistema a 12 V è semplice da configurare e comprendere. Per chi è nuovo ai sistemi a batteria, questa semplicità può rappresentare un vantaggio significativo, riducendo la probabilità di errori durante l'installazione.
  3. Compatibilità: Molti apparecchi e dispositivi sono progettati per funzionare a 12 V, soprattutto nel settore automobilistico e dei camper. Questa compatibilità semplifica la ricerca e l'utilizzo delle apparecchiature senza la necessità di convertitori complessi.

Svantaggi dei sistemi a batteria da 12 V

  1. Perdite di efficienza: Poiché sono progettati per funzionare a una tensione inferiore, richiedono una corrente maggiore per fornire la stessa potenza, con conseguenti maggiori perdite di energia, soprattutto su lunghe distanze.
  2. Potenza limitata per sistemi più grandi: Per le applicazioni che richiedono una potenza notevole, i sistemi a 12 V potrebbero non essere all'altezza. Richieste di corrente più elevate possono richiedere cavi più spessi e componenti più robusti, aumentando i costi e la complessità complessivi del sistema.

Cos'è un sistema di batterie da 24 V?

Un sistema di batterie da 24 V fornisce una tensione nominale di 24 Volt. Raddoppia la tensione di un sistema a 12 V collegando le batterie in serie, raddoppiando così la tensione. Questi sistemi vengono ora utilizzati più spesso, soprattutto in applicazioni che richiedono maggiore potenza o efficienza. I sistemi a 24 V sono utilizzati in grandi camper, veicoli commerciali, case off-grid e sistemi di energia rinnovabile.

12v contro 24v

Vantaggi dei sistemi a batteria da 24 V

  1. maggiore efficienza: Una tensione più alta significa una corrente più bassa a parità di potenza erogata e questo aiuta a ridurre al minimo le perdite resistive nel sistema. Ciò può essere particolarmente utile in applicazioni con carichi di grandi dimensioni in cui sono necessari cavi lunghi o dove è richiesta più potenza.
  2. Conveniente per sistemi più grandi: Ciò significa che i sistemi a 24 V possono utilizzare cavi e componenti più piccoli se la corrente viene ridotta, il che consentirà anche di risparmiare sui costi di cablaggio e sul peso.
  3. Scalabilità: I sistemi a 24 V possono essere facilmente espansi per soddisfare maggiori requisiti di alimentazione, il che li rende adatti ad applicazioni in crescita come l'aumento delle dimensioni dei pannelli solari o l'aggiunta di più carichi a una configurazione camper.

Svantaggi dei sistemi a batteria da 24 V

  1. Maggiore Costo originale: Le batterie, gli inverter e i caricabatterie dei sistemi a 24 V sono relativamente costosi rispetto ai sistemi a 12 V.
  2. Problemi di compatibilità: Molti dispositivi ed elettrodomestici non sono compatibili con 24 V poiché la maggior parte di essi è stata sviluppata per applicazioni automobilistiche e camper. Questa limitazione potrebbe significare che sono necessari convertitori o adattatori aggiuntivi, il che rende il sistema più complicato.

Sistema di batterie da 12 V vs 24 V: quali sono le differenze?

Sebbene sia i sistemi a 12 V che quelli a 24 V svolgano il ruolo fondamentale di fornire energia in corrente continua (CC), le loro differenze risiedono nel modo in cui lo ottengono e nelle implicazioni per le applicazioni del mondo reale.

caratteristicaSistema 12vSistema 24v
Tensione nominaleVolt 12Volt 24
Corrente (Amperaggio)Maggiore per un dato assorbimento di potenzaInferiore per un dato assorbimento di potenza
CablaggioRichiede cavi di diametro maggiore (costo maggiore)Consente fili di diametro inferiore (costo inferiore)
EFFICIENZAPiù basso, soprattutto con cavi lunghiMaggiore, riducendo al minimo la perdita di energia sotto forma di calore
CostoComponenti generalmente meno costosiComponenti generalmente più costosi
DisponibilitàComponenti e dispositivi ampiamente disponibiliOpzioni di componenti e dispositivi più limitate
ApplicazioniCamper più piccoli, barche, cabine off-gridCamper più grandi, barche, case off-grid, impianti solari
ScalabilitàPiù difficile da scalare a una potenza maggiorePiù facile da espandere per maggiori richieste di potenza
Requisiti di potenzaAdatto per sistemi inferiori a 3000 WConsigliato per sistemi superiori a 3000W
Dimensioni e pesoPuò richiedere più spazio a causa di componenti più grandi e banchi di batterie per capacità equivalenteSpesso consente uno spazio e un peso inferiori con capacità comparabile a causa dei requisiti di amplificazione inferiori

Come scegliere tra 12v e 24v?

Selezionare il giusto tipo di sistema di batterie per i tuoi viaggi è fondamentale se sei un viaggiatore in camper, un marinaio o un abitante off-grid.

Per camper

12v contro 24v

Se hai intenzione di installare l'alimentazione in un camper, le tue esigenze di alimentazione definiranno se optare per un sistema a 12 V o 24 V. Per i camper più piccoli come i camper di Classe B e i rimorchi a goccia, un sistema da 12 V è spesso la soluzione perfetta. Queste configurazioni sono generalmente piccole e richiedono poca energia e includono solo cose come luci a LED, pompe dell'acqua e dispositivi elettronici di ricarica. Il fatto che un sistema a 12 V sia facile da implementare ed economico è il motivo per cui è perfetto per i piccoli spazi.

Tuttavia, per i camper più grandi come i camper di Classe A e le ralle, dove sono comuni apparecchi ad alto consumo di energia come condizionatori d'aria e microonde, un sistema a 24 V è una scelta migliore. Riduce la caduta di tensione e fornisce una distribuzione affidabile dell'energia, il che lo rende ideale per alimentare contemporaneamente più apparecchi ad alto consumo. Questa configurazione è particolarmente utile se il tuo camper è dotato di servizi di tipo residenziale che richiedono molta energia.

Per Marina

12v contro 24v

Nelle applicazioni marine, la decisione di utilizzare 12 V o 24 V dipende dalle dimensioni e dal carico elettrico dell'imbarcazione in questione. Le piccole barche da pesca e i runabout richiedono un'energia elettrica limitata per le luci di navigazione e gli ecoscandagli, quindi è sufficiente un sistema da 12 V. Anche le barche a vela con carichi elettrici bassi utilizzano sistemi a 12 V per la loro semplicità e facilità di manutenzione.

Mentre le piccole barche a vela e gli yacht da crociera possono utilizzare un sistema a 12 V a causa dei carichi elettrici inferiori, le barche a vela più grandi possono utilizzare un sistema a 24 V. Se la tua barca è dotata di cucina con frigorifero, ampia attrezzatura di navigazione o elettrodomestici ad alto consumo come l'aria condizionata, è consigliabile disporre di un sistema a 24 V. Garantisce che i requisiti di corrente più elevati siano soddisfatti senza grandi cadute di tensione, garantendo così un funzionamento regolare ed efficiente.

Per applicazioni off-grid e solari

12v contro 24v

Nei sistemi off-grid e solari, le dimensioni e il fabbisogno energetico del sistema sono i fattori chiave che determinano se optare per 12 V o 24 V. Se hai intenzione di installare energia elettrica in una piccola casa o in un cottage per il fine settimana con pochi elettrodomestici, in genere è sufficiente un sistema a 12 V. Può alimentare l'illuminazione a LED, piccole pompe dell'acqua e caricare componenti elettronici cruciali senza rendere complesso il sistema.

Ma per le moderne case off-grid con elettrodomestici, più di una camera da letto o un laboratorio, è necessario un sistema a 24 V (o anche a 48 V). Questi sistemi offrono la capacità e l’efficacia necessarie per soddisfare le esigenze della vita quotidiana. I sistemi a voltaggio più elevato sono vantaggiosi anche negli impianti solari più grandi poiché riducono le perdite di energia dai pannelli solari al banco batterie, rendendo il sistema di energia rinnovabile più efficiente.

Transizione tra sistemi a 12 V e 24 V

Non è così semplice come cambiare le batterie da 12 V a 24 V quando si passa da un sistema all'altro. Si tratta di valutare la configurazione attuale, la compatibilità dei componenti e i possibili miglioramenti. Prima di intraprendere questa impresa elettrica, chiediti: "È davvero necessario effettuare la transizione delle tensioni?" Se il voltaggio attuale non è in grado di alimentare gli elettrodomestici di casa o se stai pianificando di apportare modifiche importanti come l'installazione di energia solare, potrebbe essere il momento di effettuare la transizione. Prima di procedere, però, è importante verificare se l’inverter, il caricabatterie e gli altri componenti attuali siano compatibili con la nuova tensione. Spesso dovrai sostituirli con altri simili da 24 V (o 12 V) a seconda del modello della tua auto. Tuttavia, se si lavora con un sistema di grandi dimensioni o i lavori elettrici sembrano complicati, è sempre meglio consultare un elettricista professionista o un esperto di batterie.

Aggiornamento da 12v a 24v

  1. Sostituire o riconfigurare le batterie: Il modo più semplice è sostituire le batterie da 12 V con un banco batterie da 24 V, poiché è il modo più diretto per aumentare la tensione. Tuttavia, è possibile collegare due batterie simili da 12 V in serie (collegando il terminale positivo di una batteria al terminale negativo dell'altra batteria) per ottenere 24 V. È anche importante assicurarsi che le due batterie abbiano la stessa capacità e abbiano anche la stessa età.
  2. Aggiorna il sistema di ricarica: Controlla che il caricabatterie e l'alternatore (se ne hai uno) siano compatibili con 24 V. Caricare le batterie con caricabatterie incompatibili è pericoloso e può anche ridurre la durata della batteria.
  3. Indirizzo Compatibilità dell'appliance: Assicurati di controllare la tensione nominale di tutti gli apparecchi e i dispositivi di cui disponi. Per tutti i dispositivi a 12 V, utilizzare i convertitori CC-CC per garantire che i dispositivi siano sicuri ed efficienti da utilizzare nel sistema a 24 V.

Declassamento da 24v a 12v

  1. Sostituire il banco batterie: Sostituisci la tua batteria da 24 V con una equivalente da 12 V. Potrebbe essere necessario adattare la capacità della batteria ai requisiti di alimentazione con la tensione più bassa.
  2. Verificare la compatibilità del caricabatterie: Assicurati che il caricabatterie che stai utilizzando o quello che intendi acquistare sia compatibile con i sistemi a 12v. Non è consigliabile caricare le batterie da 12 V utilizzando un caricabatterie da 24 V poiché danneggerebbe le batterie.
  3. Controlla gli altri componenti: verificare che l'inverter, i fusibili e gli altri componenti siano compatibili con 12 V. Qualsiasi parte che non sia in grado di gestire la tensione più bassa deve essere sostituita.

Domande frequenti (FAQ)

Posso utilizzare un dispositivo a 12 V con un sistema a 24 V?

Nella maggior parte dei casi, è possibile utilizzare dispositivi a 12 V con un sistema a 24 V utilizzando un convertitore CC-CC. Questi convertitori servono per ridurre la tensione da 24v a 12v per evitare di danneggiare gli apparecchi a 12v che si intende alimentare. Se ti colleghi direttamente senza convertitore, molto probabilmente friggerai il tuo dispositivo a causa dell'alta tensione.

Posso utilizzare un dispositivo a 24 V con un sistema a 12 V?

No, non puoi alimentare direttamente un dispositivo a 24v con un sistema a 12v perché la tensione della fonte di alimentazione deve corrispondere alla tensione del dispositivo che vuoi alimentare. Ciò farà sì che il dispositivo non funzioni come richiesto e potrebbe causare alcuni danni.

Posso utilizzare un mix di componenti da 12 V e 24 V nel mio sistema?

Sebbene sia possibile combinare sistemi a 12 V e 24 V utilizzando convertitori CC-CC, questo approccio complica il sistema e può creare più punti di guasto. Idealmente, è consigliabile utilizzare un'unica tensione di sistema per evitare complicazioni e garantire l'efficienza del sistema.

Quali sono le considerazioni sulla sicurezza quando si lavora con sistemi a 12 V o 24 V?

Come è stato accennato, sia i sistemi a 12 V che quelli a 24 V possono essere pericolosi se non utilizzati correttamente. Si consiglia sempre di scollegare il banco batterie quando si lavora sull'impianto elettrico. Assicurarsi di utilizzare dispositivi di protezione individuale adeguati come guanti e occhiali di sicurezza. Evitare cortocircuiti e non entrare in contatto con i cavi scoperti o i terminali della batteria quando il sistema è acceso per garantire la longevità e la sicurezza del sistema batteria.

Ci sono altre opzioni di voltaggio che dovrei considerare?

Sì, i sistemi a voltaggio più elevato come 48 V sono ora più comuni, soprattutto nelle grandi installazioni off-grid e nei veicoli elettrici. Questi sistemi sono ancora più efficienti e possono gestire più potenza, ma inizialmente sono anche più costosi e potrebbero richiedere parti più esotiche.

Conclusione

La decisione di utilizzare un sistema di batterie da 12 V o 24 V dipenderà dalla quantità di energia richiesta, dalle dimensioni del sistema e dal costo. Sebbene i sistemi a 12 V siano più diffusi e più semplici da progettare, i sistemi a 24 V sono più efficienti e più adatti per applicazioni su larga scala. In questo modo, puoi confrontare i due e determinare quale soddisfa le tue esigenze in termini di efficienza e affidabilità del tuo sistema di alimentazione.

Keheng: il tuo fornitore affidabile di batterie al litio

Esplorare i sistemi di batterie può essere piuttosto impegnativo, ma non è necessario affrontare il processo da soli. Noi di Keheng ci dedichiamo alle batterie al litio e siamo sempre pronti a offrire consulenza professionale su quale batteria sia la migliore per le vostre esigenze di alimentazione. Che tu stia costruendo una cabina senza connessione alla rete elettrica, migliorando il tuo veicolo ricreativo o considerando l'energia solare, siamo qui per aiutarti con sistemi di accumulo di energia efficienti e affidabili. Non esitate a contattarci per il vostro progetto e saremo lieti di essere il vostro fornitore di soluzioni energetiche.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Post Recenti

Tipi di batterie marine Una panoramica
blog

Batterie marine: Starter, Deep Cycle, Dual Purpose

Questo articolo approfondisce i tre principali tipi di batterie marine al litio: avviamento, ciclo profondo e doppio scopo. Comprendendone le funzioni e i vantaggi unici, è possibile garantire prestazioni e durata ottimali per le proprie imbarcazioni marittime. Altri trarranno beneficio dalla lettura di questo articolo in quanto fornisce informazioni cruciali sulla selezione della batteria marina corretta in base

Scopri di più »
batteria al litio
blog

Che cosa sono la cella batteria, il modulo batteria e il pacco batteria?

È importante comprendere la differenza tra cella batteria, modulo batteria e pacco batteria se lavori in settori come quello dei veicoli elettrici e delle energie rinnovabili. Queste parti hanno ruoli diversi all'interno di un sistema di batterie e le loro particolari configurazioni possono influenzare notevolmente le prestazioni, l'efficienza e la sicurezza. Questo articolo approfondirà quindi ciascuno di essi

Scopri di più »
Tariffe delle utenze sulle bollette dell'energia elettrica
blog

Riduci i costi dell'elettricità con le soluzioni di accumulo delle batterie

L'articolo approfondisce le complessità della riduzione dei costi della domanda di elettricità con l'accumulo di batterie. Spiega come comprendere le tariffe dei servizi pubblici, in particolare gli oneri legati alla domanda, può aiutare a gestire le spese energetiche in modo più efficace. L'articolo evidenzia come i sistemi di accumulo delle batterie possono mitigare i picchi di domanda immagazzinando energia durante i periodi di bassa domanda e rilasciandola durante i periodi di alta domanda, riducendo la domanda.

Scopri di più »

2 pensieri su "12v vs 24v: qual è il sistema di batterie giusto per le tue esigenze"

  1. È davvero un'informazione carina e utile. Sono felice che tu abbia condiviso queste informazioni utili con noi. Per favore, tienici aggiornati in questo modo. Grazie per aver condiviso.

  2. Sono fortunato ad aver osservato questo blog, esattamente le informazioni giuste che stavo cercando! .

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Scorrere fino a Top

richiedere un preventivo

richiedere un preventivo

Riceverai la risposta entro 24 ore.